Riunione mensile lunedi 30 maggio 2016 ore 21.00

Con la presente si convoca la riunione mensile dell’associazione Unopertutti Onlus per il giorno lunedi 30 maggio 2016 ore 21.00 presso la saletta dei soci COOP  a Pontassieve (torrino accanto alla Coop) con il seguente ordine del giorno:

- organizzazione banchino al Toscanello d’Oro
- approvazione bilancio 2015
- varie ed eventuali

Vi preghiamo di partecipare numerosi perché questo sarà l’incontro operativo per organizzare la nostra partecipazione alla manifestazione del Toscanello d’Oro.

Chi non potesse partecipare alla riunione potrà comunicare le disponibilità orarie per i turni al banchino via mail o WhatsApp, tenendo conto che saremo presenti esclusivamente nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 giugno.

Centri Estivi 2016

UNOPERTUTTI è impegnata da alcuni anni nella realizzazione di centri estivi come offerta educativa e formativa per le vacanze estive.

Per l’anno 2016 l’associazione e lo staff propongono un centro estivo focalizzato sul tema dei diritti prendendo ispirazione da alcune importanti pedagogie.

Il centro si svolgerà negli ambienti messi a disposizione dalla sezione Sieci della Croce Azzurra e sarà organizzato per contesti educativi dove giocare, imparare, sperimentare.

Ci sarà il giardino_per condividere i momenti conviviali e le ritualità

ci sarà la tenda_per ascoltare fiabe e racconti  

ci sarà il tavolo_per costruire oggetti originali con materiali di varia natura

ci sarà la piazza_per conoscere l’ambiente circostante e il territorio

ci sarà la tana (sotto l’albero)_per rilassarsi con attività “morbide” e yoga 

turni settimanali

13 – 17 giugno / 20 – 24 giugno

27 giugno – 01 luglio / 04 -08 luglio /  11 – 15 luglio / 18 – 22 luglio /  25 – 29 luglio

05 – 09 settembre / 12 – 14 settembre

Il centro sarà organizzato per un numero massimo di 25 iscritti a settimana, con caratteristiche eterogenee (modalità tipica di UNOPERTUTTI), con divisione in due gruppi per fasce d’età e sarà svolto da uno staff di educatori e operatori qualificati.

Inoltre, l’associazione UNOPERTUTTI si impegna a mettere a disposizione un educatore per ogni bambino con esigenze specifiche.

Info e iscrizioni via mail : segreteria@unopertutti.org

Riunione mensile Mercoledì 13 aprile ore 21

Vi ricordiamo  la riunione mensile dell’associazione Unopertutti Onlus per il giorno

MERCOLEDI 13 aprile 2016 ore 21.00

presso la saletta dei soci COOP  a Pontassieve (torrino accanto alla Coop) con il seguente ordine del giorno:

  • aggiornamenti sui centri estivi
  • progetto per i fratelli di bimbi disabili
  • protocollo d’intesa con Polisportiva Sieci e Croce Azzurra
  • varie ed eventuali

A presto

Evento “Un’altra Risorsa, Abilità e dis-abilità: teorie e pratiche di un circo per tutti”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

AltroCirco, progetto per la promozione e lo sviluppo del Circo Sociale in Italia, organizza il convegno con l’obiettivo di mettere in luce il potenziale del circo come strumento socio-educativo nel campo della disabilità fisica e mentale, sensibilizzando istituzioni e realtà che già operano nel settore, grazie alla collaborazione di tanti partner che supportano e legittimano la nostra prospettiva educativa.Anche quest’anno infatti abbiamo il patrocinio del Comune di Firenze e project partner come Cirque du Soleil e Fondazione Paoletti, il folto Programma quest’anno si svolgerà in due giornate, vedrà la partecipazione di relatori di spicco nel settore nazionale e internazionale, si alterneranno inoltre momenti più frontali e altri più interattivi attraverso tavoli di lavoro e workshop, naturalmente non mancheranno spettacoli che arriveranno al cuore delle tematiche affrontate, grazie alla partecipazione di artisti con disabilità.
E’ possibile iscriversi gratuitamente attraverso il form d’iscrizione online (http://www.altrocirco.it/altra-risorsa-2016/) e riservare un posto nei tavoli di lavoro e workshop a numero chiuso.
Anche quest’anno l’evento vuole essere una grande opportunità per tutti, in questo spirito ci siamo impegnati a renderlo nuovamente gratuito, grazie allo sforzo e al prezioso contributo di molti​. P​er questo auspicandoci possa raggiungere il maggior numero di persone, realtà ed istituzioni possibili, contiamo anche sul vostro aiuto per diffondere l’evento.

Siglato accordo per l’inclusione nello sport tra le associazioni Croce Azzurra Pontassieve, Polisportiva Sieci e Unopertutti

“Aggiungi un posto in campo”, questo il nome del progetto che sta alla base dell’accordo sottoscritto da Croce Azzurra Pontassieve, Polisportiva Sieci  e Associazione Unopertutti per la promozione di iniziative di solidarietà sociale con particolare riferimento alle attività Culturali Sportive Ricreative.

Un esempio di sport inclusivo che nasce nel nostro territorio all’interno del settore Rugby della Polisportiva Sieci per volontà delle tre associazioni. Uno sport che, per le caratteristiche che lo contraddistinguono, lo rende adatto non solo ad accogliere, ma addirittura a favorire lo sviluppo della socializzazione di bambini con disturbi di tipo affettivo e intellettivo, oppure introversi restii al contatto con gli altri.

La sfida dei promotori del progetto è quella di riuscire a progettare in ambito sportivo un esempio che ricalcasse l’approccio già in uso nel contesto scolastico. Nella scuola infatti i bambini e ragazzi certificati non frequentano classi differenziate, ma partecipano all’attività di tutti, grazie alla presenza di insegnanti di sostegno e all’attivazione di percorsi educativi individuali. Di questo ne beneficiano non soltanto l’apprendimento, ma anche le dinamiche di integrazione.

C’è bisogno di formazione all’interno delle società sportive, che spesso anche se animate da buoni propositi non riescono a rispondere adeguatamente ai problemi, finendo per chiudersi alla diversità.

L’obiettivo del progetto è quello di creare all’interno del Polisportiva Sieci una vera e propria equipe per inserire ragazzi dai 6 ai 18 anni nelle squadre che praticano questo sport a Pontassieve. Un percorso che ufficialmente prende il via dopo che da circa un anno si sta lavorando in questa direzione, con occasioni di formazione e conoscenza, capaci di migliorare le capacità di educare al meglio i bambini, tutti, non solo quelli con disabilità, mettendo alla prova interi gruppi offrendo così l’opportunità di misurarsi con i propri limiti in materia di socializzazione, rispetto per sé e per gli altri.

Nei prossimi mesi l’attività sarà anche promossa in iniziative pubbliche per ricercare fondi necessari alla sopravvivenza delle attività, per recepire osservazioni e proposte, per informare e per promuovere la solidarietà.

Firma protocollo d’intesa e presentazione Progetto Rugby

Siamo lieti di informarvi che MARTEDI’ 15 marzo 2016 ore 18,00 presso la Sala delle Eroine del Palazzo Comunale di Pontassieve sarà firmato il protocollo d’intesa
tra la nostra associazione, la Croce Azzurra Pontassieve, la Polisportiva Sieci e il Comune di Pontassieve per la promozione di iniziative aventi carattere di solidarietà sociale con particolare riferimento alle attività Culturali Sportive Ricreative.

Con l’occasione verrà illustrato il progetto Rugby come primo esempio di iniziative di sport inclusivo nel nostro territorio.

Riunione mensile MERCOLEDI 9 marzo 2016 ore 21

Vi informiamo che la riunione mensile dell’associazione Unopertutti Onlus per il giorno è convocata per

MERCOLEDI 9 marzo 2016 ore 21.00

presso la saletta dei soci COOP  a Pontassieve (torrino accanto alla Coop) con il seguente ordine del giorno:

  • festa di fine scuola per autofinanziamento
  • aggiornamenti sui centri estivi
  • pranzo di primavera
  • aggiornamenti sullo sport per tutti
  • varie ed eventuali

Riunione mensile MERCOLEDI 10 febbraio 2016 ore 21.00

E’ convocata la riunione mensile dell’associazione Unopertutti Onlus per il giorno MERCOLEDI 10 febbraio 2016 ore 21.00 presso la saletta dei soci COOP a Pontassieve (torrino accanto alla Coop) con il seguente ordine del giorno:

  • TESSERAMENTO 2016
  • aggiornamenti sui centri estivi
  • aggiornamenti sullo sport per tutti
  • varie ed eventuali

Per il  2016 UNOPERTUTTI offre, ai bambini dell’associazione, la possibilità di seguire dei percorsi terapeutici con professionisti qualificati con i quali ha concordato tariffe agevolate. L’associazione contribuirà inoltre alle spese l’importo di euro 150,00 a famiglia da utilizzare su una delle seguenti proposte:

  • 12 incontri di MUSICOTERAPIA con Paolo Lupi
  • 12 incontri di SUPPORTO SCOLASTICO E PSICOEDUCATIVO VOLTO AL POTENZIAMENTO DELLE CAPACITÀ LOGICHE E METACOGNITIVE. Dott Piovanelli Veronica e Molesti Francesca.

Chi fosse interessato è pregato di partecipare alla riunione mensile dell’Associazione . L’operatore Paolo Lupi parteciperà all’incontro per stabilire orari e giorni delle terapie dei singoli bambini.

Ricordiamo inoltre che alcuni bambini dell’associazione stanno seguendo percorsi di Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.),   metodo Feuerstein e TOMATIS per i quali non è ancora stato ancora possibile attivare delle convenzioni. Siamo tuttavia disponibili a fornire, a chi fosse interessato, maggiori informazioni rispetto a questi metodi.

NUOVI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE CON FIGLI MINORI DISABILI triennio 2016-2018

Legge regionale 82 del 28 dicembre 2015
La l.r. 45/2013, così  come previsto e più volte confermato, ha cessato di avere i suoi effetti in data 31.12.2015 (anche se le domande annualità 2015 sono presentabili da parte dei cittadini fino al 31.01.2016).
In data 28 dicembre 2015 è stata però approvata la legge regionale n. 82 cheall’articolo n. 5, istituisce per il triennio 2016 – 2018 un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili.
Le modalità di presentazione delle richieste di contributo sono in parte diverse rispetto alla l.r. 45/2013, così come taluni requisiti che andiamo di seguito ad elencare:
- il contributo è annuale per il triennio 2016 – 2018 ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile  in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge- quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate);
- ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo;
- le istanze devono essere presentate, al proprio Comune di residenza, entro il 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo;
- l’istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi esercita la patria potestà, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia  parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo;
- sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana, in modo continuativo da almeno ventiquattro mesi, in strutture non occupate abusivamente, a partire dalla data del 1° gennaio dell’anno di riferimento del contributo;
-  il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 29.999,00;
- il genitore che presenta la domanda non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del codice penale
Resta invece invariata la procedura telematica che prevede sempre l’ inserimento della richiesta da parte di un facilitatore, l’istruttoria da parte dell’istruttore e la validazione da parte del validatore, sulla stessa piattaforma web usata per la l.r. 45/2013 (la sezione di lavoro per i nuovi contributi sarà disponibile a partire dal 1 febbraio).
Solo dopo tali operazioni le richieste di contributo arriveranno in Regione per il relativo pagamento. Al comma 3 del medesimo articolo 5 della l.r. 82/2015, infatti, è previsto infatti che il contributo annuale di cui sopra sia concesso dal Comune di residenza del richiedente a seguito di specifica istanza che va però presentata entro il 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo stesso.
Per facilitare e velocizzare le procedure telematiche finalizzate ad attuare la nuova legge, tutte le figure autorizzate e abilitate fino ad oggi per la l.r. 45/2013 per ogni Comune o Ente associato,.saranno automaticamente attivate anche per operare sulla piattaforma web nella nuova sezione dedicata ai nuovi contributi legge regionale 82/2015.
La modulistica per la presentazione delle domande è scaricabile dal sito della Regione Toscana, alla ricerca atti, decreto dirigenziale n. 6436 del 29.12.2015.
La piattaforma web aggiornata con la nuova legge sarà funzionante a partire dal 1 febbraio

Convocazione Riunione Mensile per mercoledì 13 gennaio 2016

Vi informiamo che la riunione mensile dell’associazione Unopertutti Onlus è convoca per il giorno MERCOLEDI 13 gennaio 2016 presso la saletta dei soci COOP a Pontassieve (torrino accanto alla Coop) con il seguente ordine del giorno:

TESSERAMENTO 2016
- raccolta adesioni e definizione orari Musicoterapia con l’operatore Paolo Lupi
- raccolta adesioni per percorso SUPPORTO SCOLASTICO E PSICOEDUCATIVO
- proposta Gruppo di sostegno per genitori con lo psicoterapeuta Giuseppe Tomai
- partecipazione bandi CESVOT
- varie ed eventuali

Per il 2016 UNOPERTUTTI offre, ai bambini dell’associazione, la possibilità di seguire dei percorsi terapeutici con professionisti qualificati con i quali ha concordato tariffe agevolate. L’associazione contrubuirà inoltre alle spese l’importo di euro 150,00 a famiglia da utilizzare su una delle seguenti proposte:

- 12 incontri di MUSICOTERAPIA con Paolo Lupi
- 12 incontri di SUPPORTO SCOLASTICO E PSICOEDUCATIVO VOLTO AL POTENZIAMENTO DELLE CAPACITÀ LOGICHE E METACOGNITIVE. Dott Piovanelli Veronica e Molesti Francesca.

Chi fosse interessato è pregato di partecipare alla riunione mensile dell’Associazione.
L’operatore Paolo Lupi parteciperà all’incontro per stabilire orari e giorni delle terapie dei singoli bambini.

Ricordiamo inoltre che alcuni bambini dell’associazione stanno seguendo percorsi di Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.), metodo Feuerstein e TOMATIS per i quali non è ancora stato ancora possibile attivare delle convenzioni. Siamo tuttavia disponibili a fornire, a chi fosse interessato, maggiori informazioni rispetto a questi metodi.

Ci vediamo mercoledì